1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
WorldWide Telescope (WWT) è un set open source di applicazioni, dati e servizi cloud, originariamente creato da Microsoft Research, ma ora un progetto open source ospitato su GitHub. NET Foundation detiene il copyright e il progetto è gestito dall'American Astronomical Society ed è stato sostenuto da sovvenzioni della Moore Foundation e della National Science Foundation. WWT mostra dati astronomici, terrestri e planetari che consentono la navigazione visiva attraverso l'universo tridimensionale (3D). Gli utenti sono in grado di navigare nel cielo eseguendo la panoramica e lo zoom, oppure esplorare l'universo 3D dalla superficie della Terra fino a oltre lo sfondo cosmico di microonde (CMB), visualizzando sia immagini visive che dati scientifici (documenti accademici, ecc.) Su quell'area e gli oggetti in esso. I dati sono curati da centinaia di diverse fonti di dati, ma la natura dei dati aperti consente agli utenti di esplorare dati di terze parti conformi a un formato supportato da WWT. Con la ricca fonte di immagini multispettrali di tutto il cielo è possibile vedere il cielo in molte lunghezze d'onda della luce. [6] Il software utilizza le tecnologie Microsoft Visual Experience Engine per funzionare. WWT può anche essere utilizzato per visualizzare set di dati arbitrari o astratti e dati di serie temporali.

WWT è completamente gratuito e attualmente è disponibile in due versioni: un'applicazione nativa che gira sotto Microsoft Windows  (questa versione può utilizzare le capacità specializzate di una scheda grafica per rendere fino a mezzo milione di punti dati) e un client web basato su HTML5 e WebGL. Il client Web utilizza un design reattivo che consente alle persone di utilizzarlo su smartphone e desktop. L'applicazione desktop Windows è un sistema ad alte prestazioni scalabile da un desktop a grandi planetari digitali full dome multicanale. 

Il progetto WWT è iniziato nel 2002, presso la Microsoft Research e la Johns Hopkins University. Il ricercatore di database Jim Gray aveva sviluppato un database satellitare di immagini terrestri (Terraserver) e voleva applicare una tecnica simile per organizzare i numerosi e disparati database astronomici delle immagini del cielo.  La WWT è stata annunciata alla conferenza TED di Monterey, in California, nel febbraio 2008.  A partire dal 2016, la WWT è stata scaricata da almeno 10 milioni di utenti attivi. 

A partire da febbraio 2012 le applicazioni di scienze della terra di WWT sono presentate e supportate dal sito Web di collaborazione della comunità di Layerscape, anch'esso creato da Microsoft Research. Da quando la WWT è passata alle comunità Open Source Layerscape sono state introdotte nell'applicazione WWT e re-branded semplicemente "community".

 
 


worldwidetelescope.org / naviga attraverso l'universo tridimensionale (3D)