1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 (0 Votes)
Paint.NET è un programma di grafica raster che fa uso delle librerie dell'ambiente software .NET Framework di Microsoft. La costruzione del programma cominciò come un progetto per Microsoft Windows, all'Università di Washington, negli Stati Uniti (Washington State University WSU), ove gli studenti furono aiutati dalla Microsoft. Paint.NET nacque come un progetto di Scienze dell'Informazione nella primavera del 2004 all'Università di Washington. Rick Brewster, uno del progettisti principali dice sul suo web-blog che la versione 1.0 fu scritta in 4 mesi in 36,000 linee di codice. Una versione recente, la versione 3.06, per esempio è scritta in approssimativamente 140.000 linee di codice. Il progetto Paint.NET continuò nell'estate successiva ed anche oltre, fino ad arrivare alla versione 2.0. Lo sviluppo del progetto continua con due sviluppatori che adesso lavorano alla Microsoft, entrambi hanno lavorato alle versioni precedenti del progetto, quando erano ancora studenti alla WSU (Washington State University). Nel maggio 2006 il programma è stato scaricato almeno 2 milioni di volte, con una media di circa 160,000 al mese. Caratteristiche - Paint.NET è scritto con il linguaggio di programmazione C# (C Sharp), con piccole parti scritte in C++.
Dato che si è evoluto inizialmente in parallelo come semplice sostituto di Microsoft Paint, il famoso programma distribuito con Windows, sembrava che Paint.NET ne sarebbe diventato il successore, ma ciò non è accaduto. Paint.NET è invece pubblicato sotto licenza MIT modificata, con codice sorgente aperto (escluso l'installer, testo, e grafica).[5] È stato originariamente pubblicato completamente open source, ma a causa di violazioni della licenza, tutti i file sorgenti (ad esempio il testo di interfaccia e le icone) sono stati distribuiti sotto licenza Creative Commons con modifiche vietate, ed il programma di installazione è stato fatto come closed-source.




 
Vai al sito

programma gratuito di grafica raster